Dichiarazione di Gabriele Zanni sul ballottaggio

facciamo vincere"Lette le dichiarazioni delle forze politiche che si sono cimentate nella competizione elettorale, condividiamo l’analisi del PDL locale e di Impegno per San Pancrazio laddove sottolineano l’incapacità di confronto e l’assoluta inaffidabilità dell’ex Sindaco Sala, ormai costretto per la paura di perdere il posto a ridicole promesse, che non tengono conto della disastrosa situazione economico finanziaria lasciataci in eredità proprio dalla sua amministrazione.

Il buco da 2 milioni e 300 mila € del bilancio è stato certificato anche dalla Commissaria prefettizia e rende purtroppo impossibile ogni riduzione delle entrate. Questa come quella della moschea non si può altro che definire come la più classica delle sparate elettorali, che quotidianamente Sala senza pudore rifila ai cittadini. Per abbassare le tariffe sui servizi pubblici locali noi proponiamo da tempo la chiusura di Sogeim ed un taglio netto degli sprechi. Riteniamo che ormai la partita non sia tra centrodestra e centrosinistra, ma tra chi si propone con atteggiamento dialogante, con un progetto e volti nuovi, seri e trasparenti e chi come Sala, un vero professionista della vecchia politica, è disposto a tutto per conservare il potere, anche mettendo in secondo piano i reali bisogni della collettività. Non a caso chi conosce bene la realtà di Palazzolo non può sostenere Sala, che invece incassa l’appoggio dei vertici romani e bresciani del centrodestra, i quali come al solito cercano d’imporre dall’alto decisioni che nuocciono alla nostra città. Peraltro non più tardi di due mesi fa gli stessi vertici avevano addossato interamente all’ex Sindaco la responsabilità della rovinosa caduta della giunta di Palazzolo. Siamo convinti che i palazzolesi non si faranno ingannare ancora da chi ha già fallito nel governo della città, causando danni che ricadranno sulle prossime generazioni e sappiano invece dare spazio al vero cambiamento."

Utilizzando questo sito, accetti l'impostazione di cookie - da parte nostra e dei servizi collegati - per personalizzare i contenuti che ti vengono presentati, come meglio descritto nella nostra Policy per l’uso dei Cookie.