Il candidato Gabriele zanni responsabile anche dell'innalzamento dello spread?

zanni3Per carità c’era da aspettarselo che in campagna elettorale si scatenassero gli istinti più bassi, ma da quando è stata ufficiale la mia candidatura è singolare il fiorire di notizie che mi riguardano personalmente ed anche delle azioni che vengono accreditate come parte del mio programma elettorale. Alcuni politici di livello nazionale “a loro insaputa” si vedono regalati e/o ristrutturati degli appartamenti.

A me più modestamente vengono attribuite tre mogli, due delle quali non mi è dato sapere chi siano. Oppure “bene informati” spergiurano che il programma del PD preveda la immediata costruzione di un campo nomadi a Palazzolo. Per la verità a queste persone difetta la fantasia, perché il campo nomadi è un ritornello/spauracchio sentito da almeno 3 campagne elettorali. La versione moderna e più aggiornata dei fomentatori di paura, ovviamente sempre dei “bene informati” (vd. Lega Nord) è che il PD vorrebbe costruire a Palazzolo una moschea, che questo determinerebbe un’islamizzazione del nostro territorio e che è per questo che il PD avrebbe votato contro il Piano di Governo del Territorio. Allarmato anch’io per queste infauste azioni sono andato anch’io a vedermi il programma elettorale, che ho contribuito a stilare. Rassicurato ho verificato che non si parla né di campo nomadi, né di moschea, le cui esigenze a Palazzolo non mi pare peraltro siano mai state avanzate. Allora sono andato anche a rileggermi il verbale del Consiglio Comunale della discussione sul PGT del novembre 2011. Cosa vi ho trovato? Che il PD ha votato contro perché non si comprendeva la proposta dell’Amministrazione sul nuovo polo scolastico unico (la Lega lo voleva alla Fermi, parte del PDL al Polivalente). Perché prevedeva degli indici di edificabilità elevatissimi in alcuni comparti (abbiamo infatti bisogno di almeno altri 1000 e passa alloggi a Palazzolo secondo la precedente maggioranza). Perché vi era un piano viabilità largamente improvvisato. Perché prevedeva una caserma per la Polizia Locale con una spesa di 1milione e 200 mila €. Perché prevedeva la costruzione di un auditorium da 8 milioni di € nel parco Metelli. Perché nulla diceva sull’utilizzo del parco delle 3 ville. Perché era praticamente ignorata la questione del centro storico. Perché si prevedeva una pista di atletica senza immaginare un piano più complessivo nell’ambito di un polo sportivo. Perché conteneva delle norme illiberali e anticostituzionali sul tema della libertà di associarsi anche per finalità religiose. Che debbo pensare? Che i consiglieri leghisti si siano svegliati solo alla fine del dibattito? Oppure più semplicemente che quando non si hanno argomenti da proporre è più facile attribuire l’aumento dello Spread tra i titoli di stato italiani e quelli tedeschi al candidato Sindaco del PD di Palazzolo. Chissà se funzionerà ancora una volta?

Gabriele Zanni

Utilizzando questo sito, accetti l'impostazione di cookie - da parte nostra e dei servizi collegati - per personalizzare i contenuti che ti vengono presentati, come meglio descritto nella nostra Policy per l’uso dei Cookie.